blog decorazioni blog decorazioni

Scoglio d’inverno

Gocciolano foglie sulla strada verso il mare,

scricchiolano d’incertezza sotto i suoi passi stanchi,

senza freddo né calore

dentro il vento ululante d’inverno.

Dov’è l’Emozione del Presente?

Dove il sussulto di un cuore dentro un cuore?

In quale duna di sabbia,

in quale crepa di scoglio,

è rimasta incastrata la sua vita?

Corre e si ferma in un singhiozzo d’Esistenza,

ansima finchè l’aria gli brucia il respiro,

Uomo perduto

nell’anestetica incertezza

       di un cuore assopito altrove,

ch’è andato volendo restare,

ch’è rimasto pur se da secoli

volato via.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


cinque − = 4

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>